5 commenti

Zingari, gitani…o Rom?

Nella terminologia della lingua italiana è necessario chiarire due punti estremamente importanti dal punto di vista linguistico e culturale, dal momento che è necessario fare chiarezza sull’uso ERRONEO del termine Rom.

Da quanto riportato dal dizionario De Mauro, il lemma Rom viene così definito:

  • Rom: (…) sostantivo maschile plurale con iniziale maiuscola, nome nazionale degli Zingari.

Esatto. Rom è un sinonimo di Zingaro. Per noi. Ma se qualcuno sostenesse che dire Napoletano (un nome a caso) è sinonimo di Italiano linguisticamente parlando…non suonerebbe STRANO?

Chiariamo quindi alcuni punti:

Rom non è sinonimo di Zingaro o Gitano, nonostante nella lingua italiana abbia assunto il ruolo di termine politicamente corretto per definire tale popolazione, in quanto il termine “Zingaro” è ritenuto offensivo dai suoi stessi membri.

Zingari, zigani, zingani o gitani sono SINONIMI ed indicano tutti un insieme di diverse etnie, originariamente nomadi. Il termine è ancora in uso, nonostante il nomadismo interessi attualmente una minoranza all’interno di questa popolazione che, indipendentemente da questo, tenta di mantenere l’uso della lingua indiana.

A causa della connotazione dispregiativa assunta dal termine “Zingaro”, si tende a definire l’insieme di tali etnie con i NOMI ERRONEI o SUPERFICIALI di nomadi, Rom (poiché non tutti lo sono), Sinti (un’etnia) o TOTALMENTE ERRONEI come rumeni o slavi, per il fatto che molti di loro presentano una simile cittadinanza.

Non c’è alcun legame tra il termine Rom e Romania/rumeno/romeno, poiché Rom e Sinti sono di origine indiana.

Secondo molti esperti, bisognerebbe definirli con il nome di “popolazione romanì”, sostituendo anche gli aggettivi zingaro e zingari, con i termini romanò e romanì.

In ogni modo, in Italia si continua ad utilizzare il termine “Zingari” per indicare i diversi gruppi etnici, mentre l’aggettivo romanì viene usato in relazione alla lingua dei Rom e dei Sinti.

La maggior parte di questi gruppi è al giorno d’oggi sedentaria, e possiede la cittadinanza del Paese in cui vive. In Italia sono presenti soprattutto Rom e Sinti. In Spagna i Kalé.

 

Annunci

5 commenti su “Zingari, gitani…o Rom?

  1. I simply want to tell you that I am very new to blogs and seriously loved this web blog. More than likely I’m going to bookmark your website . You definitely come with outstanding well written articles. Bless you for sharing your web-site.

  2. I simply want to mention I am very new to blogs and actually savored you’re web-site. Almost certainly I’m likely to bookmark your blog post . You actually come with incredible stories. Bless you for sharing your webpage.

  3. I really thank you, it would be wonderful from you. Have a nice day.

  4. This can be a wonderful blog and i would like to take a look at this every single day of your week .

  5. Io infatti li chiamo solo gitani. Zingari è offensivo. Il nome “gitano” è molto letterario e poetico, fa venire in mente subito il flamenco, la bella Esmeralda di Victor Hugo. Il gitano chi è? Ecco come c’è lo descrive Dalida http://www.youtube.com/watch?v=BaU-8eW96Fo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: